Pedagogia della disabilità 2010-11

Stanza di collaborazione della classe del corso di Pedagogia della disabilità (tit. O. De Sanctis) a cura di Floriana Briganti a.a. 2010-11 periodo marzo-maggio 2011


    LA TECNOLOGIA E L'UOMO

    Condividi
    avatar
    mara cestrone

    Messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 07.03.11
    Età : 30

    LA TECNOLOGIA E L'UOMO

    Messaggio  mara cestrone il Lun Giu 27, 2011 3:04 pm

    LA TECNOLOGIA E L’UOMO
    L’argomento che ho scelto riguarda il legame tra l’uomo e la tecnologia. Abbiamo tre tipologie di tecnologie:INTEGRATIVE,INVASIVE ED ESTENSIVE. Ma mi soffermerò maggiormente sulle tecnologie integrative(come integrazione del corpo,come miglioramento,come potenziamento e come sostegno).Nel primo punto cioè come integrazione del corpo parlerò del famoso caso dell’atleta Oscar Pystorius il quale è un esempio di rinascita sportiva,soprattutto per i giovani,facendogli capire che non si deve perdere la speranza e ne bisogna rimanere a guardare. “Chi perde davvero non è chi arriva ultimo nella gara. Chi perde davvero è chi resta seduto a guardare senza provare nemmeno a correre”. Quindi nella vita l’uomo non deve arrendersi al primo ostacolo ma deve sapere superarlo e andare sempre avanti nel bene e nel male. Il tema della disabilità sportiva di Pystorius lo collego alla prima parte del libro di Gamelli intitolato Teorie e Contesti:tratta le scienze motorie e il loro legame con il corpo; affronterò i temi e gli obiettivi di questo libro. Inoltre esaminerò anche il corpo nella disabilità e le potenzialità della resilienza,quest’ultima è definita come un insieme di abilità cioè capacità di adattamento;infatti anche questo argomento posso collegarlo alla vita di Pystorius in quanto la resilienza connessa alla disabilità riporta un significato importante cioè quello di affrontare e superare situazioni dolorose e di disagio esistenziale,per costruire un percorso di vita stabile e positivo.
    Una delle terminologie più frequenti di corpo protesico è l’IBRIDO TECOLOGICO il quale si ottiene quando vi è contaminazione tra naturale(corpo) e artificiale(oggetto tecnologico) cioè quando questo oggetto tecnologico diventa parte integrante del nostro corpo. In seguito tratterò anche il termine:IBRIDAZIONE.
    MARA CESTRONE

      La data/ora di oggi è Ven Set 21, 2018 2:56 am